Sentenza Sarah Scazzi

La prima sezione penale della Suprema Corte di Cassazione non ha dubbi sull’ omicidio di Sarah Scazzi: condanna all’ergastolo la cugina Sabrina Misseri e la zia Cosima Serrano della quindicenne Sarah, scomparsa da Avetrana il 26 agosto del 2010 e ritrovata morta circa un mese dopo.